Bando

Scarica il Bando

BANDO DI REGATA

 

BANDO DI REGATA

 

SOCIETÀ ORGANIZZATRICE

S.E.F. STAMURA A.S.D. con la collaborazione del Comitato Intercircoli Ancona

 

SEGRETERIA ORGANIZZAZIONE

LA MARINA DORICA SPA

Via G. Mascino, 5/l – 60125 Ancona

tel. +39.071.54800 fax +39.071.54801

indirizzi web: www.marinadorica.it

e-mail: info@marinadorica.it – info@regatadelconero.it

Indirizzo web della Regata del Conero: www.regatadelconero.it

 

IN COLLABORAZIONE CON

UVAI – Unione vela d’Altura Italiana

Via Lutezia, 2 00198 ROMA

Tel. 068841283 – fax 068841293

 

IL COMITATO ORGANIZZATORE

Carlo Mancini Presidente

Leonardo Zuccaro Direttore La Marina Dorica Spa

Ennio Molinelli Presidente Ancona Yacht Club

Michele Pietrucci Presidente S.E.F. Stamura

Paolo Manarini Presidente Assonautica Ancona

Galliano Ippoliti Presidente L.N.I. Ancona

Sauro Scolpati Presidente Club Amici del Mare

Sabatino Rubino Presidente Ass. Dopolavoro Ferroviario

Leonardo Martolini  Presidente Pesca Sportiva Lazzaretto

Igino  Ferri Presidente Associazione Pesca Sportivi

Riccardo Refe Responsabile Altura A.Y.C.

Augusto Abbate Responsabile Altura Assonautica

Stefano Masi Responsabile Altura Sef Stamura

Claudio Ciarmatori Responsabile Altura Lega Navale Ancona

Lorenzo Foghini Responsabile Altura Club Amici del Mare

Segreteria Organizzativa

Barbara Zucconi

Loredana Cingolani

Nadia Regno

 

PROGRAMMA

La manifestazione si svolgerà

secondo il seguente programma:

sabato 28 settembre 2019

ore 12.00  termine delle iscrizioni

ore 18.30  briefing

domenica 29 settembre 2019

ore 11.00  partenza della Regata

ore 18.00  premiazione

 

RINVIO

In caso di condizioni meteo avverse la partenza sarà rinviata a domenica 6 ottobre 2019.

 

PERCORSO

Percorso costiero tra le boe di lunghezza variabile tra le 8 e le 12 miglia antistante “La Riviera del Conero”. La partenza è prevista nel tratto di mare prospiciente “Il Passetto” d’Ancona.

In caso di particolari condizioni meteo il Comitato di Regata si riserva la facoltà di modificare la lunghezza della regata.

 

AMMISSIONE

La regata è aperta a tutte le barche monoscafo che soddisfino le prescrizioni indicate nel presente Bando di Regata alla voce “Regolamenti”, suddivise in categorie in base alla lunghezza fuori tutto (LFT), come successivamente definita.

Il Comitato Organizzatore si riserva di accettare l’iscrizione dell’ imbarcazione per cause derivanti dalla eventuale scarsa manovrabilità a vela del mezzo.

Le barche verranno suddivise nelle categorie:

– REGATA Appartengono alla categoria regata le imbarcazioni armate con albero in carbonio o le barche che non dispongono di almeno 2 caratteristiche descritte nella categoria crociera.

– CROCIERA Appartengono alla categoria crociera le imbarcazioni che dispongono di almeno 2 caratteristiche appresso descritte:

  1. A) rollafiocco con vela inferita con divieto di sostituzione durante la regata, B) vele in dacron, C) salpancora completamente installato in coperta, D) bulbo in ghisa. ATTENZIONE: le imbarcazioni dotate di albero in carbonio non possono in ogni caso essere iscritte nella categoria CROCIERA e devono essere iscritte in categoria REGATA.

– VELE BIANCHE Appartengono alla categoria vele bianche le imbarcazioni che non utilizzano vele portanti quali spinnaker, gennaker, code 0, frullone. ATTENZIONE: le imbarcazioni dotate di albero in carbonio non possono in ogni caso essere iscritte nella categoria VELE BIANCHE e devono essere iscritte in categoria REGATA.

Vedi anche le modalità indicate nel modulo di iscrizione.

Non sono ammessi multiscafi, classi olimpiche, derive e simili anche se modificate.

Non sono ammessi yachts che non siano in regola con le dotazioni stabilite dall’Autorità Marittima per le imbarcazioni abilitate alla navigazione entro le 3 miglia.

E’ obbligo del concorrente essere in possesso d’idonea assicurazione RC a copertura di danni a cose e verso terzi secondo i dettami della F.I.V.

Gli armatori che optano per regatare a “Vele Bianche” sono obbligati a non tenere a bordo Spinnaker, Gennaker, Code 0 e vele di prua similari per tutta la durata della Regata.

 

ISCRIZIONI A MEZZO POSTA, FAX O INTERNET

Il modulo d’iscrizione, che sarà allegato al Bando di Regata, dovrà essere inviato alla segreteria della regata presso La Marina Dorica Spa, compilato e sottoscritto in tutte le sue parti unitamente a copia del bonifico bancario o pagamento con carta di credito, entro le ore 11.00 di venerdì 27 settembre 2019. Sarà possibile anche l’iscrizione sul sito web usando l’apposito modulo in formato pdf che dovrà tornare a Marina Dorica via fax o e-mail, accompagnato dalla contabile del bonifico bancario effettuato.

Il pagamento della quota di partecipazione dovrà essere effettuato a mezzo bonifico bancario alle seguenti coordinate:

 

Banca di Ancona e Falconara Marittima Credito Cooperativo   IBAN      IT 77 X 08086 02602 000110191053

Il responsabile dello yacht dovrà perfezionare l’iscrizione, ritirando le Istruzioni di Regata e il numero di regata (obbligatorio), entro le ore 18.30 di sabato 28 settembre 2019.

 

ISCRIZIONI

Dovranno essere effettuate entro le ore 18.30 di sabato 28 settembre 2019, presso la segreteria della regata della Marina Dorica SpA utilizzando l’apposito modulo allegato al Bando di Regata, compilato e sottoscritto in tutte le sue parti, ed accompagnato dalla quota di partecipazione come da tabella sotto riportata.

I concorrenti italiani dovranno essere in possesso della tessera FIV con l’attestazione della prescritta visita medica.

 

ORARIO DI APERTURA

della Segreteria Iscrizioni in reception (piano terra)

Da sabato 21 settembre dalle ore 10.30 alle ore 12.30

sabato 28 settembre dalle ore 10,30 alle ore 18.30

Orari segreteria (primo piano) dal lunedi al venerdi:

dalle ore 08.30 alle ore 12.30

dalle ore 15.00 alle ore 19.00.

 

REGOLAMENTI

La regata verrà disputata applicando:

– Il regolamento di Regata ISAF in vigore;

– Le prescrizioni speciali previste dall’ORC per le regate di IV categoria;

– La normativa ed i regolamenti FIV per la vela d’altura;

– Il presente Bando di Regata;

– Le Istruzioni di regata;

Eventuali successivi comunicati del Comitato Organizzatore, del Comitato di Regata e della Giuria, anche a modifica del presente Bando e delle Istruzioni di Regata, che saranno esposti all’Albo Ufficiale presso la segreteria della Regata almeno due ore prima della partenza.

 

 

DIVISIONE IN CATEGORIE E QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Categorie        Lunghezza fuori tutto (LFT)    Quota di partecipazione (Euro)

REGATA – CROCIERA – VELE BIANCHE

MAXI   superiore a 18,00 m   220,00

I           da 15.01 a 18,00 m     180,00

II          da 13.01 a 15.00 m     150,00

II          da 12.01 a 13.00 m     130,00

IV         da 11.01 a 12.00 m     110,00

V          da 10.01 a 11.00 m     90,00

VI         da   9.51 a 10.00 m     75,00

VII        da   9.01 a   9.50 m     60,00

VIII       da   8.01 a   9.00 m     45,00

IX         sino a 8.00 m  30,00

 

Le imbarcazioni che perfezioneranno l’iscrizione entro il giorno 20 settembre 2019 usufruiranno di una riduzione del 10% sulla quota di partecipazione. Le imbarcazioni che non hanno mai preso parte ad alcuna edizione passata della Regata del Conero, previa dichiarazione bona fide da parte del proprietario o dello skipper, fruiscono di uno sconto pari alla tassa di iscrizione che verrà rimborsata nel primo alaggio o varo effettuato a Marina Dorica entro e non oltre il mese di giugno 2020.

 

ISTRUZIONI DI REGATA

Saranno consegnate ai concorrenti, previo integrale adempimento delle formalità d’iscrizione, entro le ore 18.30 di sabato 28 settembre 2019.

 

MISURA DELLA LUNGHEZZA “FUORI TUTTO”

Sul modulo di iscrizione dovrà essere dichiarata la lunghezza fuori tutto (LFT) dello yacht, sottoscrivendo la dichiarazione bona fide da parte del proprietario o dello skipper. La lunghezza fuori tutto è definita come la lunghezza dello scafo ed esclude timone, bompresso, tangone, pulpiti ed altre attrezzature sporgenti dallo scafo. Lo spoiler di poppa, partecipando all’incremento della lunghezza al galleggiamento dinamica, risulta parte integrante dello scafo e pertanto concorre alla determinazione della lunghezza fuori tutto.

La Giuria potrà effettuare il controllo della lunghezza fuori tutto degli yacht sia prima sia dopo la regata, per decisione propria o a seguito di protesta da parte di un concorrente.

 

PROTESTE

Le proteste dovranno essere presentate alla Giuria, presso la segreteria di Marina Dorica entro ore 1 (una) dall’arrivo e comunque preventivamente preannunciate via radio VHF (CH 09 ), a pena di nullità, immediatamente dopo aver tagliato la linea di arrivo, specificando quale imbarcazione si intende protestare. La eventuale protesta di stazza dovrà essere presentata entro le ore 11.00 di sabato 28 settembre 2019. Le proteste dovranno essere accompagnate da un deposito di Euro 150,00 e saranno discusse nel giorno e nell’ora che verrà indicato con apposito comunicato dal Comitato di Regata. Nel caso in cui non potranno essere discusse tutte le proteste entro l’ora della premiazione, le classifiche saranno ritenute provvisorie e si procederà ugualmente alla premiazione.

 

CLASSIFICHE E PREMI

Verranno compilate una classifica assoluta e classifiche separate per ogni categoria, basate sugli arrivi in tempo reale.

Al primo classificato in assoluto verrà attribuito il Trofeo “Regata del Conero 2019”. Premi ai primi 3 classificati di ogni classe e categoria. Al circolo velico che avrà iscritto il maggior numero di imbarcazioni arrivate verrà attribuita una targa ricordo.

Verranno inoltre estratti tra tutti i partecipanti: 1 scooter Yamaha Xenter 125 offerto dalla Centauro Dorico, 1 orologio subacqueo in titanio Rado offerto dalla Gioielleria Giorgi, 1 tender Quicksilver 250 Air Deck con motore fuoribordo Mercury F2.5 offerto dalla Nautica Tito, una bicicletta elettrica Italwin Nuvola offerta da Centauro Dorico, 1 monopattino elettrico Ninebot Segway offerto da Nautiservice Cagnoni. Attenzione: all’estrazione a sorteggio potranno partecipare gli armatori (o loro rappresentanti indicati nel modulo di iscrizione) delle imbarcazioni iscritte che hanno tagliato la linea di partenza della regata. Ogni rappresentante non può essere nominato da più di una imbarcazione. Per l’aggiudicazione del premio a sorteggio, gli armatori (o loro rappresentanti) dovranno essere presenti alla premiazione.

 

TROFEO CHALLENGER “CIRCOLI NAUTICI DORICI”

Al circolo nautico di Marina Dorica che avrà piazzato il maggior numero di imbarcazioni tra le prime cinque classificate di ogni categoria verrà attribuito, sulla base di apposito regolamento, il Trofeo Challenger “Circoli Nautici Dorici”.

 

RESPONSABILITÀ

Il Circolo Organizzatore e il Comitato di Regata non si assumono alcuna responsabilità per qualsiasi danno che potesse derivare a persone o a cose, sia in mare sia in terra, prima, durante e dopo la Regata, o in conseguenza della Regata stessa.

I concorrenti partecipano alla Regata a loro rischio e pericolo e sotto la loro personale responsabilità.

Il fatto che un’imbarcazione sia stata ammessa alla regata non rende il Comitato di Regata responsabile della sua attitudine a navigare. La sicurezza dello yacht e del suo equipaggio è responsabilità unica e non trasferibile dell’armatore, di un suo rappresentante o dello skipper, che deve fare del suo meglio per assicurarsi delle buone condizioni dello scafo, dell’alberatura, delle vele, del motore ausiliario, di tutta l’attrezzatura e dell’equipaggiamento. Lo stesso deve inoltre assicurarsi che tutto l’equipaggio sia idoneo a partecipare e sappia dove si trovi l’equipaggiamento di sicurezza e come debba essere utilizzato. Compete ad ogni concorrente la responsabilità personale di indossare un mezzo di galleggiamento individuale adatto alle circostanze. Spetta unicamente al responsabile di ciascuno yacht decidere o meno di partire o di continuare la regata.

 

FACILITAZIONI – RIMBORSI

Le imbarcazioni battenti bandiere straniere con l’intero equipaggio proveniente da altre Nazioni saranno esonerate dal versare la quota di iscrizione. All’atto di iscrizione ad ogni barca verrà assegnata una maglia ricamata della “Regata del Conero 2019”, oltre a simpatici gadget offerti dagli sponsor della regata. Le imbarcazioni iscritte avranno diritto al posto ormeggio gratuito, fino ad esaurimento delle disponibilità, da domenica 22 settembre a lunedì 7 ottobre 2019. Si raccomanda di chiamare la Marina Dorica (071 54800) per chiedere conferma della disponibilità di ormeggio a Marina Dorica prima di partire per il trasferimento della barca. I partecipanti alla regata sino al giorno 7 ottobre potranno frequentare le sedi dei Circoli Nautici Anconetani e della Marina Dorica Spa usufruendo dei relativi servizi, attenendosi ai regolamenti stabiliti per i propri soci.

Ai regatanti che prenoteranno il servizio d’alaggio, saranno applicate le tariffe riservate ai soci dei Circoli Nautici.

 

INFORMAZIONI

Informazioni sulla Regata potranno essere richieste alla segreteria presso La Marina Dorica Spa (071 54800 – info@marinadorica.it)

 

IL COMITATO DI REGATA